home > prodotti > assistenza tecnica > faq > Come limitare fenomeni di condensa a livello della copertura?

Coperture

1.9 Come limitare fenomeni di condensa a livello della copertura? La condensa interstiziale è acqua che si forma normalmente nel periodo invernale negli strati esterni di chiusura, quando il vapore migrando verso l'esterno a causa della maggiore pressione rispetto a quella dell'aria fredda esterna, incontra materiali ad elevata impermeabilità.
Nei tetti il problema si pone tipicamente quando sono presenti strati di tenuta all'acqua e al vapore posti al di sopra dello strato termo -isolante.
Una soluzione consiste nel "bloccare" il vapore ascendente al di sotto dello strato termo-isolante mediante uno strato con elevata impermeabilità al vapore (polietilene, membrane bituminose) detto barriera al vapore.
E' preferibile comunque diffondere l'eventuale vapore d'acqua attraverso il tetto anziché bloccarlo.
Le membrane impermeabili e traspiranti garantiscono, insieme alla tenuta al vento e all'acqua, il passaggio del vapore prodotto all'interno degli ambienti. In tal modo impediscono la formazione di condensa interstiziale. La posizione corretta è quella all'estradosso dello strato termo-isolante.